50102C
26/06/2021
51101B
02/07/2021

50501Q

LINEA SCAFFALATURE PORTA PALLET TIPO I

Linea per la produzione di elementi che costituiscono le scaffalature porta-pallets, complete di attrezzature per montanti 80-100-120 mm, diagonali 35-15 mm, trave con sedia 50-60-80-100 mm, staffe e piedini.

DATI TECNICI

Materiale: zincato
Spessore materiale massimo: 1,5 – 2,0 – 2,5 – 3,0 mm
Portata aspo: 5 t
Lunghezza max: 12 mm
Velocità linea: circa 8-9 m/min
Luce utile profilatrice: 700 mm
Montanti da: 80-100-120 mm
Potenza installata: 150 KW
Potenza assorbita: 120 KW
Consumo aria: 200 Nl/1
Senso di marcia: da determinare

COMPOSIZIONE IMPIANTO

  • ASPO SVOLGITORE 5t

    Aspo svolgitore motorizzato (o folle su richiesta) con portata 5 ton. Completo di centralina idraulica ed impianto elettrico indipendenti. La centralina serve per la regolazione del mandrino mentre l’impianto elettrico è necessario per la modalità automatica/manuale e per la regolazione della velocità. Aspo completo di ansa, braccio per il controllo ansa e razze per il mantenimento del nastro in posizione corretta.

    DATI TECNICI

    Portata aspo 5 ton
    Diametro mandrino (min/max) 470/530 mm
    Diametro esterno coil max 1800 mm
    Aspo motorizzato in c.a. con inverter 4 kW
  • RADDRIZZATRICE ALIMENTANTE A RULLI 600

    Raddrizzatrice con aggiunta di un alimentatore pneumatico. È composta da un totale di 9 rulli (2 di alimentazione e 7 di raddrizzatura). La sua funzione principale, oltre a quella di alimentare generalmente una pressa di punzonatura, è quella di raddrizzare e togliere alcune tensioni alla lamiera prima di essere forata. Questo modello è caratterizzato da una luce utile di lavoro fino a 600mm

    DATI TECNICI

    Luce utile 600 mm
    Altezza di lavoro 1000 mm
  • PRESSA MECCANICA DI PUNZONATURA

    Pressa meccanica di punzonatura per la realizzazione delle pretranciature richieste. La sua potenza varia in base allo spessore ed al tipo di lamiera da lavorare. Completa di quadro elettrico e pannello di controllo indipendenti (per l’inserimento dei programmi di lavoro) ed impianto idraulico e di lubrificazione.

  • STAMPO DI PUNZONATURA CON ESCLUSIONI

    È lo stampo che esegue le punzonature e le scantonature sulla lamiera. È alloggiato nella pressa meccanica. Questo stampo speciale viene appositamente progettato e realizzato per soddisfare le specifiche richieste del cliente. Su questo modello e su ogni tipo di punzonatura è presente un sistema di inclusione/esclusione. Tutti i componenti, vista l’importanza delle forature / scantonature sul risultato finale, vengono progettati e realizzati internamente.

  • STAMPO PER STAFFE COMBINABILE

  • PROFILATRICE TIPO PME

    Profilatrice tipo PME, con diametro alberi 90mm, luce utile 700 mm e n° 20 passaggi.

  • SERIE DI CASSETTE CON RULLI SAGOMATORI

    Si tratta di un set di rulli sagomatori, in acciaio temperato e rettificato, per la realizzazione del profilo richiesto dal cliente. Tale serie di rulli è caratterizzata da una elevata precisione e durabilità. La loro funzione rende i rulli il cuore dell’intero impianto, ed è proprio per questo che PM ne segue con particolare precisione l’intero sviluppo, infatti l’intero processo di creazione dei rulli è eseguito internamente.

  • PRESSA DI TAGLIO FISSA

    La pressa di taglio fissa si trova nella parte finale della linea ed esegue il taglio a misura del pezzo. La movimentazione avviene tramite la centralina idraulica. Include lo stampo di stacco finale, creato appositamente per il profilo richiesto, in modo da avere un taglio estremamente preciso e senza deformazioni del prodotto.

  • BANCO DI SCARICO 6M

  • IMPIANTO ELETTRICO E PULPITO DI COMANDO

    Si intende tutto l’equipaggiamento elettrico dell’impianto. Armadio elettrico, canale per il passaggio dei cavi, pulpito di controllo e software per la gestione dei parametri di lavoro. Il tutto secondo i più elevati standard di qualità ed efficienza.

  • IMPIANTO IDRAULICO

    L’impianto idraulico è necessario nelle operazioni di taglio e nelle unità idrauliche di punzonatura o scantonatura. È composto dalla centralina (di potenza tale da soddisfare tutte le lavorazioni), dai collegamenti meccanici (tubature e valvole) e dal software di controllo e gestione.  

Se desideri ricevere maggiori informazioni



I nostri consulenti commerciali saranno lieti di offrirvi una consulenza personalizzata.