49003
25/06/2021
50501Q
02/07/2021

50102C

LINEA PRODUZIONE MONTANTE SALDATO SUPERMARKET

Linea automatica di punzonatura (punzonatura prima della profilatura) saldatura, calibratura, taglio e scarico. Questa soluzione innovativa permette di essere più automatizzati, più veloci, più flessibili e con meno scarti, se messa a confronto con la punzonatura del tubo eseguita successivamente all’operazione di profilatura. Questo procedimento permette un costo di produzione inferiore rispetto alla punzonatura del tubo tradizionale.

DATI TECNICI

Portata aspo  5+5 t
Luce utile  300 mm
Spessore  2,5 mm
Velocità linea circa 10 m/min
Materiale montante Fe
Senso di marcia Dx – Sx
Potenza installata 270 kW
Consumo aria 2900 NI/1

COMPOSIZIONE IMPIANTO

  • ASPO SVOLGITORE DOPPIO GIREVOLE 5 t

    Si tratta di due aspi svolgitori motorizzati con portata 5 ton. La loro base è girevole quindi i tempi di fermo macchina per l’inserimento del rotolo sono estremamente ridotti. Completi di centralina idraulica ed impianto elettrico indipendenti. La centralina serve per la regolazione del mandrino mentre l’impianto elettrico è necessario per la modalità automatica/manuale e per la regolazione della velocità. Aspo completo di ansa, braccio per il controllo ansa e razze per il mantenimento del nastro in posizione corretta.

    DATI TECNICI

    Portata aspo 5 ton
    Diametro mandrino (min/max) 470/530 mm
    Diametro esterno coil max 1800 mm
    Aspo motorizzato in c.a. con inverter 4 kW
  • RADDRIZZATRICE

  • BANCO DI SALDATURA E INTESTATURA

    Il gruppo di saldatura ed intestatura idraulico sp.3mm modello GSAL-600, previo operazione di intestatura da parte dell’operatore, esegue un primo bloccaggio del nastro da lavorare con la prima morsa, quindi taglia il nastro in entrata e lo blocca anche con la seconda morsa, superata questa fase inizia quella di saldatura in automatico, eseguita la quale vengono aperte le morse e l’operazione prosegue ora in automatico. In opzione è possibile avere il gruppo di saldatura munito di n° 1 coppia di rulli motorizzati in uscita (pinch-roll) con alzata rullo superiore eseguito pneumaticamente, n° 2 coppie di rulli motorizzati, 1 in entrata e 1 in uscita con alzata rullo superiore eseguita sempre pneumaticamente e infine sempre in opzione è possibile avere dei rulli di accompagnamento lamiera in uscita (n°3).

    DATI TECNICI

    Larghezza massima 200 mm
    Assorbimento saldatrice max. 43 amp
    Spessore materiale min. 0,3 mm
    Spessore materiale max. 1,5 mm
    Materiale Fe ,Zincato, Preverniciato (Rim. vern.),Inox  
    Cesoia elettrica  
    Morse di bloccaggio presenti  
  • ALIMENTATORE A RULLI

  • PRESSA MECCANICA DI PUNZONATURA

    Pressa meccanica di punzonatura per la realizzazione delle pretranciature richieste. La sua potenza varia in base allo spessore ed al tipo di lamiera da lavorare. Completa di quadro elettrico e pannello di controllo indipendenti (per l’inserimento dei programmi di lavoro) ed impianto idraulico e di lubrificazione.

  • STAMPO DI PUNZONATURA CON ESCLUSIONI

  • PROFILATRICE TIPO PME

    DATI TECNICI

    Diametro alberi 80 mm
    Passaggi 16 + 2  
  • SERIE DI RULLI SAGOMATORI

    Si tratta di un set di rulli sagomatori, in acciaio temperato e rettificato, per la realizzazione del profilo richiesto dal cliente. Tale serie di rulli è caratterizzata da elevata precisione e durabilità. La loro funzione li rende il cuore dell’intero impianto, ed è proprio per questo che PM ne segue con particolare precisione l’intero sviluppo (l’intero processo di creazione dei rulli è eseguito internamente).

  • TESTA DI SALDATURA CON SALDATRICE HF

  • IMPIANTO DI RAFFREDDAMENTO TUBO

    Impianto per il raffreddamento del tubo appena saldato. Si trova subito dopo la zona di saldatura ed è composto da una struttura saldata sulla quale trova posizione una vasca. All’interno di tale vasca sono in funzione gli ugelli che spruzzano il liquido di raffreddamento sul tubo.

  • PROFILATRICE TIPO PME PER CALIBRATURA TUBO

  • PRESSA DI TAGLIO VOLANTE SERIE P

    Si trova nella parte finale della linea ed esegue il taglio volante a misura del pezzo (la profilatrice non si ferma). La movimentazione avviene tramite centralina idraulica e motore elettrico. Include lo stampo di stacco finale, creato appositamente per il profilo richiesto, in modo da avere un taglio estremamente preciso e senza deformazioni del prodotto. Con questa soluzione la produttività incrementa notevolmente.

  • IMPIANTO ELETTRICO E PULPITO DI COMANDO

    Si intende tutto l’equipaggiamento elettrico dell’impianto. Armadio elettrico, canale per il passaggio dei cavi, pulpito di controllo e software per la gestione dei parametri di lavoro. Il tutto secondo i più elevati standard di qualità ed efficienza.

  • IMPIANTO IDRAULICO

    L’impianto idraulico è necessario nelle operazioni di taglio e nelle unità idrauliche di punzonatura o scantonatura. È composto dalla centralina (di potenza tale da soddisfare tutte le lavorazioni), dai collegamenti meccanici (tubature e valvole) e dal software di controllo e gestione.  

  • BANCO DI SCARICO E IMPILAMENTO

    Banco finale per lo scarico ed impilamento del pezzo finito. Questo banco di scarico speciale viene utilizzato principalmente su lamiere grecate/ondulate. La sua conformazione gli permette di scaricare un pezzo sopra l’altro così da avere un lotto pronto per l’imballo.

  • PROTEZIONI ANTIFORTUNISTICHE

    Serie di reti metalliche, fotocellule ad infrarossi e sensori per la protezione degli operatori. Vengono installate sull’impianto per evitare che qualsiasi incidente possa provocare danni fisici agli addetti ai lavori.

Se desideri ricevere maggiori informazioni



I nostri consulenti commerciali saranno lieti di offrirvi una consulenza personalizzata.